Immersione nei Suoni Armonici e Ordinati che donano grande rilassamento e ricarica al corpo fisico, mentale e nel campo emotivo/emozionale attraverso il Suono delle Campane Tibetane, di Cristallo, Gong e gli effetti benefici di specifiche Frequenze e Overtone

Venerdì 9 Novembre a Trento in via Stenico

dalle ore 18,30 alle 20,00 oppure dalle 20,30 alle 22,00

                

Prenota al tuo orario preferito al 347 7597219 (Enzo) oppure scrivi a: veetenzo@gmail.com

Si consiglia di portare una stuoia per sdraiarsi, un cuscino ed un plaid per coprirsi.
Essendo i posti limitati è necessaria la prenotazione.


 

In una toccante atmosfera il suono ci trasporta in un viaggio emozionante e ci permette attraverso determinate frequenze di ripulire e ricaricare  positivamente le vibrazioni ed energie dei nostri corpi fisico, eterico ed aurico portando un senso di benessere, di ordine e di pace nel campo mentale ed emotivo.

Uno spazio per prendersi cura di noi attraverso un dolce riposo ascoltando le benefiche vibrazioni tra cui 432 e 528 Herz che lavorano a tutti i livelli della salute psicofisica.

Questa pratica di profondo relax permette di disintossicarsi sui 3 piani principali:
-          Fisico, perché tiene a riposo l’apparato muscolo scheletrico e il sistema digerente che viene massaggiato dolcemente attraverso i liquidi del corpo dalle armoniose vibrazioni permettendogli di smaltire più facilmente le scorie metaboliche senza togliere energie ad altri piani. 
-         Mentale, perché calma il flusso dei pensieri permettendo di rimanere in uno stato di vigile e pacifica veglia permettendo alle funzioni cerebrali di riposarsi e ricaricarsi
-      Emotivo, perché le sonorità mirate di questa sessione portano ad empatizzare con i corpi sottili come l'aura ed il corpo eterico stimolandoli beneficamente e ripulendoli, calmando le tensioni emotive, placando i turbamenti e gli stati emotivi difficoltosi

               
A cura di Enzo de Ruvo
 
 

 

Scoprire e sperimentare i suoni arcaici e armonici, vibrare in risonanza con l'ordine e l'armonia del cosmo. Studi scientifici e metafisici hanno osservato che le vibrazioni e alcune frequenze in particolare generano una sorta di massaggio sottile di alto valore terapeutico e di riequilibrio psicofisico. I suoni dal vivo delle Campane di Cristallo di quarzo purissimo, Campane Tibetane, tubolari in lega, Campanellini sonori Koshi, Gong e altro ancora, contengono queste frequenze benefiche. Attraverso l’ascolto modulato dei suoni prodotti da questi strumenti si producono onde sonore risananti. In quel suono che ci stimola beneficamente e che in qualche modo ce ne siamo allontanati, siamo esistiti da sempre in armonia, nella pace e nell’amore col cosmo. Ritorniamo così in armonia con le vibrazioni armonizzanti delle sfere celesti da cui nasce il silenzio, la meditazione.

  

   

Prenota al tuo orario preferito al 347 7597219 (Enzo) oppure scrivi a: veetenzo@gmail.com

Si consiglia di portare una stuoia per sdraiarsi, un cuscino ed un plaid per coprirsi.
Essendo i posti limitati è necessaria la prenotazione.

 

 

 

 

 

 

 

Un organismo sano vibra ad una giusta frequenza, mentre in una situazione di stress o disordine generato da malanni, ansie, attacchi di panico e fobie, si evidenzia una disarmonia che porta a blocchi energetici fisici e psichici. Suoni armonici, frequenze e vibrazioni salutari prodotti dal concerto di appositi strumenti, entrano e risuonano positivamente nell'organismo in tensione e/o malato, producendo benefici effetti su tutto il nostro essere, quali:
-        intensa produzione di distensive onde alfa e delta
-        eliminazione dello stress ed espansione della coscienza
-        riequilibrio del flusso di energia nei chakra e nadi
-        armonia nel sistema bioenergetico e mentale
-        eliminazione dell'ansia e dell'insonnia
-        stimolazione della creativita'

E' un metodo naturale di approccio olistico al benessere totale di corpo mente e spirito.
 
"E se Siddharta ascoltava attentamente questo fiume, questo canto dalle mille voci, se non porgeva ascolto né al dolore né al riso, se non legava la propria anima a una di quelle voci e se non s'impersonava in essa col proprio Io, ma tutte le udiva, percepiva il Tutto, l'Unità, e allora il grande canto delle mille voci consisteva d'un'unica parola, e questa parola era Om: la perfezione."
Hermann Hesse
 
 
Guarda questo breve video di presentazione cliccando qui o sull'immagine:  
 
La sessione è mirata a risvegliare la consapevolezza del proprio corpo, a comprenderne la sua intelligenza e la sua antica saggezza. Da questo ascolto e comprensione del corpo si può avere la base del benessere psicofisico. Le vibrazioni delle Campane Tibetane e di Cristallo irradiano luce ed energia scorrendo in tutto il nostro essere stimolando i processi di auto guarigione.
Lo spettro sonoro di questi strumenti curativi, suonati da esperti e musicoterapeuti con specifiche tecniche, varia dai suoni più bassi e profondi che agiscono su vari processi biochimici e neuronali, ai suoni più acuti ed armonici che stimolano e riattivano la corteccia cerebrale e determinate aree del cervello.
Bastano pochi minuti per raggiunge un profondo rilassamento e, nella fase successiva, essere in grado di sedare e allentare tensioni fisiche, emotive e mentali.
In questo stato di pace ed equilibrio psicofisico sarà più facile aprire il cuore e raggiungere stati di consapevolezza più profondi, per una più chiara visione della realtà, della propria vita e del vero benessere.
 
 

Prenota al tuo orario preferito al 347 7597219 (Enzo) oppure scrivi a: veetenzo@gmail.com

Si consiglia di portare una stuoia per sdraiarsi, un cuscino ed un plaid per coprirsi.
Essendo i posti limitati è necessaria la prenotazione.
 
 
 
Enzo de Ruvo: "Musicista e musicoterapeuta. Diplomato e specializzato alla scuola professionale  Jean Monnet di Bruxelles in musicoterapia, ha poi studiato e approfondito il Nada Yoga (Yoga del Suono) come risorsa terapeutica che va ad integrare le discipline riguardanti la prevenzione, la riabilitazione e il trattamento di diverse forme della salute psicofisica. La sua parola chiave è disciplina musicoterapica. Nei suoi viaggi tra Oriente e Occidente ha sviluppato una formazione didattica per l'applicazione delle vibrazioni sonore benefiche date da strumenti di provata scientifica efficacia come le Campane Tibetane, le Campane di Cristallo, i Gong e i Diapason Terapeutici. 
Con l'aiuto di medici e ricercatori che hanno collaborato con lui ha potuto verificarne l'efficacia attraverso studi scientifici e prove facendone un punto di forza nella sua professionalità.
Negli ultimi anni sta tenendo meditazioni di gruppo con i suoni dal vivo di vari strumenti per il benessere, oltre a sessioni individuali. Operatore diplomato e conoscitore inoltre dello Shiatsu e Medicina Orientale, dopo anni di studi sui Meridiani Energetici e Agopuntura. Per altro attento e diligente studioso di alimentazione e discipline come la macrobiotica, l'igienismo, lo yoga e l’ayurveda."
 
 
  
 
 
Vuoi saperne di più sulle benefiche frequenze 432 e 528 Hz? Guarda il filmato esplicativo che ho preparato cliccando qui.
 
Vuoi saperne di più anche sui Campanellini Terapeutici Sonori Koshi? Allora guarda il mio video cliccando qui.
 
 
 
 
“Questa sessione è anche una Meditazione perché la Meditazione non è altro che gioire della propria presenza. Meditazione è gioire del proprio essere. Uno stato totalmente rilassato di consapevolezza in cui non fai assolutamente nulla! La meditazione non è contro l’azione. Non è che devi fuggire dalla vita. Ti insegna semplicemente un nuovo stile di vita: diventi il centro del ciclone. La tua vita continua, continua in realtà più intensamente, con più gioia, con più chiarezza, più visione, più creatività: eppure sei distaccato, un semplice “osservatore sulle colline”, non fai altro che guardare tutto quello che succede intorno a te. Non sei colui che agisce, sei l’osservatore. Diventi lo spettatore. Il Suono delle Campane si riverbera nel tempio vuoto del nostro mondo interiore e riecheggia, ed ad ogni eco il nostro Essere diventa più silenzioso. La nostra esistenza non è altro che un suono in un immenso oceano di silenzio..."